Il sequel di Gilmore Girls e quello che non vorremmo vedere

 

In questi giorni il web è scoppiato alla notizia che, grazie a Netflix, la nostra “Una mamma per amica” ovvero l’originale “Gilmore Girls” avrà un sequel.

Ora senza andare troppo a rimuginare visto che so che tu che stai leggendo questo articolo hai seguito il telefilm (altrimenti che ci faresti qui ora a leggere quello che scrivo?), ricordo solo che l’ultimo episodio ci aveva lasciato con Lorelay e Luke finalmente insieme e Rory in partenza per la campagna elettorale di Obama, dopo il rifiuto della proposta di matrimonio di Logan.

Ok, ci siete? Mentre finora ho visto in giro esplorazioni in lungo e in largo  di cosa vorremmo tutti rivedere nel sequel, mi sono messa a pensare a cosa non vorremmo invece rivedere o semplicemente cosa non vorremmo accadesse. Ovviamente dovrò fare i conti con i miei gusti personali su alcune questioni, quindi i vari teamship dovranno scusarmi se non incontro il loro favore. E comunque, pronti… attenti… via! 

via

Ops…
Non vorremmo assolutamente vedere:

– Rory sposata/fidanzata/altro con uno sconosciuto. Cioè ho visto che tutti in giro si chiedono su chi dei suoi grandi amori starà con lei, ma nessuno ha pensato che potremmo anche ritrovarla, dopo un plausibile salto temporale (8 anni se non ho capito male), con uno che non abbiamo mai visto prima. E quindi addio Jesse, addio Dean, addio Logan. Non lo accetteremmo mai.

no rory
– Lorelai e Luke separati/non insieme. Eddai, dopo sette stagioni e tutto il patimento chi di noi vorrebbe che, passati gli anni, ora magari non stessero più insieme? O peggio avessero altri rispettivi compagni? Non s’ha da fare!

no lorelailuke
– Sookie dimagrita. Eh no, eh! Non scherziamo. Sookie è Sookie e non si tocca, nemmeno nella sua a volta abbondante rotondità. (Tra l’altro alcuni rumors dicono che Sookie non ci sarà nemmeno *piango e la immagino davanti ad un vassoio a cinque piani di cupcake pannosi.)

sookie
– Lorelai parlare ad una velocità normale. Non vogliamo vederla, perché a noi piacciono i suoi monologhi impazziti, di quelli che non hai ancora capito le prime tre parole e lei ha già fatto l’omelia a San Pietro. E non vogliamo vederla rallentata anche perché vorrebbe probabilmente dire che è sulla via della senilità. Ma stiamo scherzando? Lorelai? Quella che a conti fatti sembrava una sorella e non una mamma? La mamma/amica ideale di generazioni di teenager che additavano le proprie madri perché non le assomigliavano nemmeno di profilo? Naaaaaa… non esageriamo!

lorelai parla
– Gigi prendere il posto di Rory nella trama. Cioè non scherziamo, Rory non può essere rimpiazzata nemmeno dalla sorellastra. Quindi non si azzardino a proporre un viaggio lungo il viale dei ricordi con Rory che vede la sorellastra fotocopiare momenti e atteggiamenti suoi di ragazzina. (Per chi non lo ricorda bene Gigi era figlia di Christopher – padre di Rory- e di un’altra donna)

gigi
– I gemellini di Lane e Zack o i figli di Sookie fare quanto appena detto. Nessuno mette in un angolo Baby aka Rory! (mi sento molto Patrick Swayze, parta la musica che si va di Dirty Dancing *I’v had the time of my liiiiiifffeeee* Ok smetto!)

DIRTY
– Kirk diventato normale. Sarebbe come vedere i fratelli Salvatore non più vampiri o Meredith Grey fare la cameriera. Certe cose non devono mai cambiare. E nella sua pazzia e “stranezza” Kirk deve mantenersi, nei secoli dei secoli, amen.

kirk
– La cena del venerdi’ a casa Gilmore senza papà Richard. Visto che sembra che il grande uomo di casa Gilmore non sarà presente e che probabilmente verrà liquidato con un sontuoso funerale (almeno questo ci si aspetta) io le cene del venerdì sera non le voglio. Non voglio vedere le tre donne da sole, non il venerdì, non attorno a quel tavolo e non senza colui che sapeva tenere gli equilibri della situazione.

richard
– Michael vestito da straccione. Ve lo ricordate l’adorabile “cuccioletto” di Michael? Il braccio destro di Lorelai al Dragonfly? Sempre vestito di tutto punto? Sempre perfetto in ogni suo aspetto e in ogni suo gesto? Ve lo potreste mai immaginare se, per qualunque motivo, avesse cambiato lavoro e modo di vivere e ce lo ritrovassimo vestito coi pantaloni sbucciati e la camicia di flanella a quadri? Occhio non vede, cuore non duole. Quindi se dovete trattarlo male, non fatecelo proprio vedere.

michael
– Paris con figli. Doyle l’avrebbe seguita in capo al mondo e questa strana coppia sarà presumibilmente ancora insieme. Ma vedere Paris gestire la crescita di qualche marmocchio non è una cosa che vorremmo. Paris risoluta, Paris ambiziosa, Paris paranoica… mettiamoci pure qualunque aggettivo o sostantivo aggettivante ma MAI e dico MAI Paris MAMMA.

paris

– Ma soprattutto non vorremmo mai un sequel che non ci svelasse quelle famose quattro parole che sono rimaste in sospeso. E non vorremmo che fossero deludenti. E non vorremmo…

gilmore-girls-revival-final-four-words

Ok… io ho finito quindi passo e chiudo. E voi? Cosa aggiungereste? Cosa assolutamente non vorreste rivedere o vedere mai in Gilmore Girls?

Fatecelo sapere nei commenti.

Alla prossima avventura 😉


Non dimenticate di lasciare un mi piace alla nostra pagina Facebook! 🙂

Subtitles On Demand sta cercando collaboratori! Più informazioni qui.
@sere25na
Giovane non più tanto giovane appassionata di serie tv e amante della lingua inglese in ogni sua forma. Subber per passione. Divoro serie tv stando sveglia fino ad orari impensati come una vera telefilm addicted certificata. Mamma di due bambini che ormai sanno tutti i nomi dei personaggi delle serie tv 😉 The Originals è la mia droga, amo anche tutta la trilogia di Chicago #OneChicago, ma se mi mettessi ad elencare tutte le mie ship o le serie che mi mandano via di testa non rimarreste qui a leggere. Quindi vi saluto tutti xo xo
[95 visite totali]

I commenti sono chiusi.