Un mese prima del previsto, la Marvel ha rilasciato il primo trailer di Capitan America: Civil War, ed è dannatamente bello.

Come previsto, Bucky sarà l’aspetto narrativo principale: invece di utilizzare un semplice adattamento dei fumetti dell’arco narrativo di Civil War, l’elemento di registrazione dei supereroi è stato rimpiazzato da una serie di regole che Cap è obbligato ad ignorare per proteggere il suo amico. Con le nuove accuse di terrorismo che pesano su di lui, un nuovo nemico (Pantera Nera) sulle sue tracce e il segreto della sua creazione da tenere nascosto, il film ha come fulcro lo scontro tra Cap e Iron Man per decidere qual è il modo più corretto per essere un supereroe.

Ma c’è molto altro nel trailer. Nonostante ci siano delle parti mancanti (Spider-Man, Barone Zemo, Visione, Crossbones,…), abbiamo alcune risposte e anche delle brillanti teorie.

1) Bucky in una morsa

La scena che abbiamo già visto nei crediti di Ant-Man mostra Bucky apparentemente incastrato in una trappola. Ma guardando meglio, quello sembra semlicemente un macchinario industriale, e c’è una distinta possibilità che Il Soldato d’Inverno abbia fatto questo a se stesso per provare a liberarsi del suo braccio rinforzato a causa dei sensi di colpa.

Il braccio, nel frattempo, sembra sospettosamente uno spaghetto…

Quindi probabilmente ha fatto male.

2) L’esplosione all’ONU

A giudicare dalla lista del cast su IMDB, questa scena avrà luogo all’ONU, probabilmente orchestrata dalle forze del Barone Zemo per incastrare Bucky, sapendo che questo porterà a restrizioni più severe per gli Avengers.

In mezzo a tutto il terrore, Falcon non sembra così scioccato, quindi sicuramente ci saranno stati sospetti sulle minacce ancora prima che succedesse.

3) La squadra d’assalto

“Chi non la pensa così sta venendo a prenderti.”

Sembra che Bucky sia stato incastrato per l’esplosione all’ONU e che quindi la polizia tedesca abbia il compito di abbatterlo.

4) Dovevano mandare persone più forti

Sembra abbastanza arrogante pensare che normali agenti di polizia sarebbero stati in grado di sconfiggere Il Soldato d’Inverno, ma questo genere di mentalità probabilmente ci accompagnerà per tutto il film.

5) Bucky prende il volo

Dopo essere stato liberato dalla trappola, Bucky decide che il modo migliore per sfuggire alle grinfie degli agenti di polizia, che hanno il compito di sparare a vista, sia saltare giù da un edificio molto alto.

In realtà è più probabile che questo sia l’inizio della fuga di Bucky da Pantera Nera. Da quello che abbiamo visto dalle foto del set, i due si sono incontrati a Berlino per la prima volta e la mano di Bucky non sembrava ancora danneggiata.

Quindi probabilmente questa scena è appena dopo l’esplosione all’ONU.

6) A partire da… Wakanda?

La scena in cui qualcuno sta viaggiando attraverso i mari deve riguardare per forza l’arrivo di Pantera Nera da Wakanda agli Stati Uniti, giusto?

7) Thunderbolt Ross è tornato

E ora indossa un giubbotto sportivo e dei pantaloni color cachi. Questo dev’essere il suo look casual del venerdì, visto che successivamente riappare con un completo perfetto…

8) Eroe o Vigilante?

Il voice-over di Ross conferma che l’opinione pubblica è divisa per quanto riguarda Capitan America (e presumibilmente il resto degli Avengers) – “molte persone la vedono come un eroe, altre invece preferiscono il termine vigilante”. Non è difficile indovinare in quale delle due categorie rientri.

Sembra inevitabile che Ross usi la sua esperienza con Hulk – e la furia vista dal mondo in Sokovia – come la chiave per lanciare l’introduzione degli Accordi.

Presumibilmente ciò che accadrà nell’opening (probabilmente in Africa) sposterà l’equilibrio in favore del punto di vista del Vigilante.

9) Gli Accordi di Sokovia

“Ha sempre agito con un potere illimitato e senza alcuna supervisione. E’ una cosa che il mondo adesso non può più tollerare.”

Quindi ecco la conferma: non si tratta della registrazione dei supereroi, ma di responsabilità e leggi. I supereroi ora hanno un (molto severo) codice di condotta che devono rispettare, invece di fare tutto ciò che serve per portare a termine il lavoro.

Naturalmente, tutti sembrano super emozionati al prospetto di nuove regole…

10) Lo stile di Bucky

Sì, è stato congelato e incastrato all’interno di un programma per creare un assassino controllato mentalmente per decadi, ma esiste davvero una scusa per andare in giro come se avessi un taglio di capelli inguardabile?

No, non c’è. Mai.

11) La galleria di reazioni di Steve Rogers

Visto che il messaggio da trasmettere è che Steve è in conflitto tra il suo dovere verso le persone, il suo bisogno di rispettare le regole e il desiderio di aiutare il suo amico a ripulire il suo nome, il trailer è pieno di inquadrature malinconiche di Chris Evans che sembra aver appena finito di ascoltare una straziante ballata pop.

Su con la vita, Cap, potrebbe non succedere. Oh…

12) L’inseguimento in moto di Bucky

Bucky sarà pur in fuga, ma chiaramente è abbastanza equipaggiato da poter ottenere una moto per rimanere in tema con il frequente uso di inseguimenti stradali nell’Universo Cinematografico Marvel.

Visto che essenzialmente è un grande film di inseguimenti, ha perfettamente senso aggiungere sequenze come questa.

13) “Ma stanne fuori…”

“… Peggiorerai le cose.”

Considerano il passato di Vedova Nera come assassina contro la sua volontà, pensereste che abbia più empatia per Bucky. Ma sembra che abbia a cuore soltanto la salvezza di Steve.

Nel frattempo lui è la persona in incognito più ovvia di sempre.

Beh, condivide il titolo con Falcon.

14) L’arresto di Capitan America

Con le promettenti conseguenze per aver violato gli Accordi spiegate dal voice-over di Ross, Cap viene ovviamente preso in custodia da un’altra forza di polizia.

Ma chi sono? La normale polizia tedesca guida delle Audi?

Ovviamente sa di essere stato battuto, e ripone simbolicamente lo scudo.

15) L’arrivo di Iron Man

Forzando l’apertura di una porta di sicurezza di metallo, perchè in che altro modo potrebbe fare il suo ingresso?

L’ambientazione di questo arrivo è sospettosamente simile a quella di un bunker, come se questo fosse lo scontro finale con Cap e Bucky una volta scoperto il segreto della trasformazione di Bucky nel Soldato d’Inverno e dopo essere andati a cercare delle prove della sua innocenza.

Probabilmente ci metteranno molto a convincere Iron Man.

16) … Con un occhio nero

Presumibilmente, a questo punto, Tony avrà già combattuto contro Capitan America o Bucky e non sarà andata molto bene. Questo è un vecchio occhio nero, non uno recente.

La sfida lanciata a Cap quando dice che sembra sulla difensiva suggerisce che l’ha appena beccato a fare qualcosa che non avrebbe dovuto assolutamente fare.

E in voice-over, conferma il motivo per cui è a favore degli Accordi: “se non possiamo accettare le regole, siamo come i cattivi.”

17) La prima apparizione di Martin Freeman

E’ molto breve, ma questa scena mostra Martin Freeman in una breve anteprima del suo ruolo.

Sembrerebbe che Cap e Falcon abbiano riferito ad un agente di polizia tedesco dove avrebbero incontrato Freeman, splendente nonostante l’orribile completo grigio chiaro.

E’ un ambasciatore tedesco? Il capo di un comitato di sicurezza dell’ONU che ha proposto gli Accordi? Il capo di Thunderbolt Ross? Potrebbe anche essere un insieme delle opzioni precedenti. E’ comunque bello vedere che non abbiamo sognato il suo casting.

18) Arrendersi?

La stessa sequenza sembra suggerire che Cap e Falcon siano stati spodestati e obbligati a consegnare i loro “giocattoli” a chiunque interpreti Freeman.

Presumibilmente è una misura temporanea, basata sulla paura di Freeman dei supereroi.

19) La scorta di armi di Bucky

Dopo aver trascorso buona parte del trailer in vestiti da civile, Bucky si ritrasforma nel Soldato d’Inverno, prendendo una pistola da uno scaffale (probabilmente un’armeria segreta nota soltanto a Cap – che violerebbe completamente gli Accordi).

Nonostante facciano parte di una squadra più estesa, sembra che Cap e Bucky si alleino da soli per sconfiggere uno dei grandi cattivi del film (Barone Zemo) nella speranza di ripulire il nome di Bucky. Questo momento sembra rappresentare bene la situazione.

20) “Ti darei un pugno su quei bei dentini”

Tony Stark ha davvero coraggio a parlare di quanto sia perfetto Steve Rogers mentre indossa quel completo, ad essere sinceri.

Ci sono chiaramente degli attriti mentre i due discutono il bisogno degli Accordi. Guardate quanto sembra scocciato Cap per la minaccia.

21) Falcon prende il volo

E’ una regola non scritta di ogni film in cui c’è un personaggio volante che ad un certo punto farà un tuffo da un alto edificio ed arriverà a pochi metri dal suolo.

22) Sparare a vista

Chiaramente a questo punto Cap è diventato un nemico pubblico, visto che non si usa quel genere di artiglieria pesante per fare arrendere pacificamente qualcuno.

Magari ha a che fare con il fatto che Cap ha letteralmente appena fatto andare fuori rotta un elicottero?

23) Falcon è di nuovo un tipo tosto

Dopo essersi fatto mozzare ironicamente le ali in Ant-Man da un eroe nuovo nel giro, Falcon sembra essere tornato ad essere il super-soldato atletico e tosto che era in The Winter Soldier.

E conferma nel suo voice-over che rimane dalla parte di Cap per pura lealtà e affinità – “quelli che ti sparano addosso, spesso sparano addosso anche a me.”

24) “Davvero vuoi risolverla così?”

Ancora una volta, Vedova è la voce della ragione (dopo aver attraversato un cambio di guardaroba che la vede tornare vestita di pelle nera.)

E comunque, certo che vuole. E’ un SUPER SOLDATO.

25) L’assalto all’IFID

Questa sembra l’opening ambientata in Africa che vede l’apparizione e l’attacco di Crossbones all’IFID (Institute For Infectious Disease) in Nigeria sotto comando del Barone Zemo.

Presumibilmente sarà proprio questo ambiente ad essere considerato un danno collaterale utilizzato come prova finale per mettere in atto gli Accordi.

Le forze di polizia morte o prive di sensi sul pavimento e la squadra per operazioni clandestine sembrano suggerire che le forze di Crossbones siano già sul luogo.

26) Iron Man e War Machine

Super migliori amici! Posano insieme con il broncio e volano in formazione insieme.

Chiaramente succederà qualcosa di brutto in questo aeroporto, cosa che include anche gli Iron Man volanti che fanno esplodere tutto…

27) La squadra di Cap

Marvel Studios

Il primo avvistamento di Occhio di Falco e Vedova Nera. Non può essere un incidente che entrambi abbiano subito una manipolazione mentale da parte di cattivi in vecchi film della Marvel e che quindi ora siano in grado di empatizzare con Bucky.

A dire il vero il trailer vanta ben due riprese dell’intera squadra…

Marvel Studios

E con meraviglia, notiamo che i poteri di Scarlet Witch si sono sviluppati ed ora può volare correttamente…

Marvel Studios

28) Pantera Nera

Marvel Studios

La prima vera ripresa di Pantera Nera vale ogni genere di assegno. Questo è un costume fantastico.

29) “Combattiamo”

Marvel Studios

Chiaramente l’aeroporto rappresenta un grande punto di scontro nel film. Non solo appare Pantera Nera, ma Iron Man, Rhodey e Vedova Nera ostacolano la strada della squadra di Cap e di qualsiasi obiettivo vogliano raggiungere.

30) Pantera Nera contro Bucky

Marvel Studios

La tanto attesa sequenza dell’aeroporto apparentemente vedrà il culmine della missione di Pantera Nera per catturare Bucky  (presumibilmente per l’assassinio di suo padre durante i suoi giorni da Soldato d’Inverno).

O magari morirà all’ONU?

In ogni caso, questa sembra essere una delle battaglie più importanti.

31) Vedova Nera fa il culo a tutti

Marvel Studios

Sarà pure la voce della ragione, ma anche Vedova si sporca le mani. Visto il suo outfit sullo sfondo, questa sembra essere parte della sequenza in Africa.

Naturalmente anche lei ha l’obbligatoria ripresa da eroe accovacciato.

Marvel Studios

32) Una metafora per l’intero film

Marvel Studios

Le forze di polizia inseguono Cap, che insegue Pantera Nera, che insegue Bucky, che sta cercando di saltare un’auto in movimento.

Marvel Studios

E’ praticamente l’intera storia di Civil War in un solo momento. Pezzo della macchina escluso.

Notate l’Audi sullo sfondo: questa scena è probabilmente prima della cattura e resa di Cap. Questo significa che Bucky la farà franca e che Pantera Nera sparirà appena dopo di lui.

33) Cap contro l’elicottero

Marvel Studios

Se per caso avete dubbi sull’incredibile forza di Steve Rogers, questo è lui che ferma un elicottero che sta decollando. Prossima domanda.

Marvel Studios

34) Ancora distruzione all’aeroporto

Marvel Studios

Se queste esplosioni fossero davvero causate dai missili di Iron Man e Rhodey, come potrebbe questo comportamento essere consono agli Accordi di Sokovia? E’ un aeroporto, ci sono probabilmente tantissime persone nei dintorni.

Potrebbe l’aeroporto essere la scena del piano di Barone Zemo per usare i prodotti chimici rubati dall’IFID? Magari è questo che rende Cap così convinto di dover combattere contro i suoi precedenti alleati?

35) Bucky contro Stark

Marvel Studios

Un’altra scena girata in un bunker, questa volta con Bucky che si scontra con Iron Man. E sembra che sia in vantaggio, cosa che potrebbe essere il motivo dell’occhio nero di Tony che abbiamo visto prima nel trailer?

E’ possibile visto che Bucky sta praticamente schiacciando la faccia di Iron Man come se fosse una lattina…

Marvel Studios

36) Cap va all’ospedale

Marvel Studios

E’ una scena girata all’interno dell’IFID? O uno sguardo alla base dell’HYDRA che ha visto la creazione del Soldato d’Inverno?

Sembra abbastanza abbandonato da far pensare alla seconda opzione, il che significa che forse vedremo la fine dell’arco narrativo del Soldato d’Inverno di Bucky.

37) RIP War Machine?!?

Marvel Studios

Potrebbe essere la fine di Jim Rhodes? O è troppo anticipare una vera morte in un trailer? E’ più probabile che sia solo ferito gravemente.

L’agghiacciante voice-over di “Mi dispiace, Tony… sai che non lo farei mai, ma non ho scelta” è in contemporanea con l’immagine di Cap che cerca disperatamente di combattere per il suo amico nonostante le insormontabili probabilità.

38) “Lui è mio amico”

Marvel Studios

Malmenato e ferito, Cap spiega le sue ragioni a Iron Man.

Sicuramente deve avere altre ragioni? Se questa è l’unica spiegazione che darà ad Iron Man per aver scelto di schierarsi dalla parte di Bucky, è comprensibile che Stark faticherebbe a capire.

E quanto è commovente la risposta di Iron Man: “lo ero anche io”? Le lacrime nei suoi occhi sono abbastanza per ammorbidire anche il cuore dei più cinici. O lo sarebbero se qualcuno avesse mai creduto che questi due fossero davvero amici…

Marvel Studios

39) Il fatale scontro a tre

Marvel Studios

C’è una buona probabilità che questa diventi la scena di combattimento più coreografata dopo la bellissima battaglia nel corridoio di Daredevil.

Marvel Studios

Questo combattimento ravvicinato non è una cosa che abbiamo visto in maniera soddisfacente nell’Universo Marvel (di solito a causa del divario di potere o dello svantaggio dei personaggi, ma sembra molto divertente)…

Marvel Studios

Tra l’altro, Iron Man vincerebbe sicuramente quella battaglia, ma si sta facendo picchiare malamente. Ha dei blaster nucleari nelle sue mani ed è letteralmente VOLATO NELLO SPAZIO CON UNA TESTATA NUCLEARE PER SALVARE IL MONDO DAGLI ALIENI.

Marvel Studios

Questo chiaramente non è più efficace.

40) Questa sembra l’espressione di un uomo obbligato a combattere?

Marvel Studios

No, amici, questo sembra sospettosamente vero odio.

Qualsiasi cosa succeda prima di questo combattimento con climax crescente (probabilmente non è proprio alla fine del film, perchè il piano di Crossbones e Barone Zemo sarà affrontato in un’unica scena finale), a questo punto, sembra che l’amicizia sia stata completamente compromessa.

Come si fa a tornare indietro da una cosa come il cercare di uccidersi a vicenda?

Siete emozionati per Capitan America: Civil War? Condividete con noi le vostre opinioni lasciando un commento!

Fonte: whatculture.com


Non dimenticate di lasciare un mi piace alla nostra pagina Facebook! 🙂

Subtitles On Demand sta cercando collaboratori! Più informazioni QUI.
Deborah Caccia

Vivo in una città sperduta della Val Padana in cui tutti conoscono tutti. Non sono una telefilm addicted da molto tempo, ma devo dire che ho recuperato in fretta. Se fosse possibile, avrei un master in binge-watching. Aspirante traduttrice/mediatrice in lingua inglese e russa. Amo la musica in ogni suo genere, se volete farmi felice portatemi a un concerto.