1 Dicembre: Shopping e regali

Ed eccoci qui: sembra ieri che si festeggiava il Capodanno e invece ora siamo già di nuovo in periodo natalizio; ritornano le poesie a tema, le faide tra se sia più buono il pandoro o il panettone e le vacanze scolastiche. Ma più di ogni altra cosa tornano le file interminabili ai centri commerciali per trovare il regalo perfetto per i vostri più cari amici: quest’anno però siamo qui per darvi una mano, se l’amico in questione ha un’ossessione per le serie TV proprio come voi in questo articolo troverete alcuni regali che saranno senz’altro graditi.

Collane delle saghe: partiamo dal semplice: le collane con i simboli delle saghe del cuore, un regalo semplice da reperire e non esoso, tuttavia se gli amici sono davvero fan così accaniti è probabile che già le abbiano, motivo per cui il consiglio è di non fermarsi al ciondolo, ma cercare un accessorio diverso: spille, orecchini o bracciali. Siate originali!

Magliette: se qualcuno potrebbe sostenere che le collane siano un regalo “da femminuccia”, c’è qualcosa di “più unisex” su cui però è sempre possibile trovare i simboli delle saghe o, ancora meglio, citazioni delle saghe (se siete a conoscenza della frase preferita del vostro amico, per pochi euro, potete fargliela stampare a caldo su una maglietta, così che il regalo sia davvero unico).

Funko pop: “Conosci questa serie? Qual è il tuo personaggio preferito?” e non appena risponde alla domanda saprete che pupazzetto cercare. Prima che vi fiondiate nel reparto Barbie però sarà meglio avvisarvi che questo “pupazzo” è in realtà un pezzo da collezione e quindi non vi dovrete offendere se il ricevente non lo toglierà dalla scatola ma lo riporrà immediatamente su una mensola: non avete sbagliato regalo, anzi, è così prezioso che il vostro amico avrà solo paura di rovinarlo se lo terrà troppo in mano.

Doctor Who Lego: se i Funko Pop non sono pupazzetti, questa confenzione non contiene costruzioni e non è infantile solo perché porta il marchio Lego! In realtà, tutti i fan di Doctor Who sperano di trovare questo gioiellino con Tardis e Dottore all’interno sotto l’albero; e del resto l’uscita del prodotto è fissata proprio per questi giorni, quale regalo migliore dunque? Se sapete che il vostro amico è un estimatore non potreste renderlo più contento, tuttavia prima di fare l’acquisto assicuratevi di chiedergli, con molta nonchalance, quale sia il suo numero preferito da 1 a 12, giusto per essere certi di scegliere il Dottore giusto! So che per un esterno al fandom può apparire complicato, ma ognuno è legato ad un proprio Dottore e sono sicura che non vorrete rovinare le feste di qualcuno e la vostra amicizia con lui solo per aver sbagliato un numeretto, giusto?

Star Wars: un’altra uscita prevista per questo periodo è quella del nuovo capitolo della saga di Star Wars, da quando la Disney ha acquistato i diritti i prodotti del marchio sono tornati a circolare in quantità, tuttavia qualche purista potrebbe non essere proprio entusiasta del nuovo adattamento quindi se sapete che il vostro amico è un super fan vi conviene ricercare qualche gadget con data più vecchia.

Libri: non di sola TV vive l’uomo, anche di libri e, anche se sembra strano, anche i libri possono avere raccolte più o meno prestigiose. Sempre se volete fare dei regali a dei veri appassionati potreste optare per Hunger Games La Trilogia, una magnifica edizione rilegata editata da Oscar Mondadori, oppure per i quattro libri che compongono la quadrilogia di Divergent raccolti in un prezioso cofanetto in edizione limitata. Poco importa se il destinatario abbia già letto i racconti, certi volumi li si vogliono solo per il piacere di poterli esporre in libreria!

Ovviamente queste sono solo alcune idee: ognuno di voi conosce il suo amico e i suoi gusti! In ogni caso, tenete sempre a mente che il regalo perfetto non viene dal conto in banca, ma dal cuore!


Non dimenticate di lasciare un mi piace alla nostra pagina Facebook! 🙂

Subtitles On Demand sta cercando collaboratori! Più informazioni qui.
LudoMoon
Sono salita sul treno che partiva dal binario 9 e 3/4, mi sono offerta volontaria, ho saltato per prima da un palazzo, ho combattuto accanto ai più potenti eroi della Terra, ho viaggiato nello spazio – fino alla Barriera e oltre – e nel tempo – dall’800 e a ritroso – entrando in un armadio.
Ho salvato questo mondo e altri più volte di quante ne possa ricordare.
Ho amato, pianto, sofferto.
Ho sognato.
E tutto questo restando a casa mia.

I commenti sono chiusi.