La storia segue le vicende di Elliot, un ragazzo che soffre di un disordine mentale, convinto che l’unico modo di riuscire a stabilire un collegamento con le persone è trattarle come computer e agire come un “hacker”. Elliot usa le sue incredibili doti come un’arma per proteggere le persone a cui tiene, ma si ritroverà ben presto in una situazione preoccupante, tra l’incudine e il martello, ovvero tra la compagnia di cybersecurity per la quale lavora e un’organizzazione clandestina che vuole il suo aiuto per abbattere le più grandi corporazioni degli Stati Uniti.