Trailer sottotitolati dei film!

Macbeth

Macbeth, con interpreti Michael Fassbender e Marion Cotillard, sarà nei cinema inglesi dal 2 ottobre.

Dai produttori vincitori di un Academy Award® di “Il Discorso del Re” e dall’acclamato regista Justin Kurzel, arriva la rivisitazione cruenta e da togliere il fiato del classico racconto di un ambizioso lord scozzese che si impadronisce del trono con l’aiuto di sua moglie. Come interpreti il nominato ad un Academy Award® Michael Fassbender e la vincitrice di un Academy Award® Marion Cotillard.

Bravetown

Josh Harvest, un difficile teenager di New York con una famiglia ormai a pezzi – e silenziosamente uno dei migliori DJ nelle discoteche del paese – è obbligato a frequentare delle sedute di terapia a causa di un reato minore che coinvolge la droga e a restare con il padre separato, che vive in una piccola città del Nord Dakota. Fatica ad abituarsi al nuovo ambiente, una città nota per lo più per mandare i suoi giovani in guerra, molti dei quali non sono mai tornati. Ma quando viene chiesto a Josh di aiutare la squadra di danza per una competizione nazionale, il suo carattere difficile inizia ad ammorbidirsi. Mentre instaura un bel rapporto con entrambi i capitani della squadra, Mary, e il suo terapista, i quali hanno perso delle persone speciali in guerra, vengono tutti e tre obbligati ad affrontare e sistemare il loro passato.

Slow West

Slow West” segue le vicende di un sedicenne che intraprende un viaggio nell’America del diciannovesimo secolo per trovare la ragazza che ama, mentre viene accompagnato dal viaggiatore misterioso Silas.

Kill Theory

Sei suscettibile all’impensabile? Questa è la questione che sette studenti universitari devono affrontare quando decidono di festeggiare le loro lauree in una casa isolata, e sono messi alla prova da un misterioso e terribile killer. Dalle 6 del mattino seguente, solo uno di essi può rimanere in vita. Tuttavia, se arriveranno le sei del mattina e più di una persona starà ancora respirando, moriranno tutti. Intrappolati in un gioco mortale saranno costretti ad uccidersi l’un l’altro per sopravvivere. Gli amici e le coppie devono testare la loro fiducia: si formano alleanze, si intensifica la tensione, e la speranza comincia a svanire. Alcuni si batteranno per l’amore, alcuni per sopravvivere, ma tutto cambierà. Perchè in fondo… siamo tutti assassini.

The Voices

La storia si incentra sulla figura di Jerry, che ha una visione ottimista del mondo, forse perchè è un malato di mente che non prende i suoi farmaci. La psichiatra di Jerry lo aiuta a trovare un lavoro e lui inizia a riassumere le sue medicine e si innamora di una sua collega. Questa realtà farmacologicamente controllata però non è quella che Jerry si aspettava. Infatti i suoi discorsi con il suo gatto che lo vuole convincere di essere un serial killer ed il suo cane che invece lo difende, sembrano più innocui della dura realtà che vivono le persone normali. Il tutto però sarà sconvolto da un omicidio e Jerry si troverà di fronte ad un bivio tra la realtà e la fantasia.

Tracers

Ricercato dalla mafia un bike messenger di New York trova rifugio nel mondo del parkour.

Song One

Tornata frettolosamente a casa da uno scavo per far visita al fratello, vittima di un incidente, una giovane archeologa intreccia una relazione con il suo musicista preferito.

Armistice

A.J. Budd, ufficiale della marina, si risveglia in una casa misteriosa e si ritrova costretto a combattere per la propria sopravvivenza contro grotteschi e disumani avversari. Intrappolato da solo in una prigione dalla routine immutabile, deve uccidere tutti i giorni per evitare di morire. Man mano che i giorni si trasformano in anni, l’isolamento e l’incessante violenza minacciano lo spirito di Budd, che trova un’unica speranza nella lettura dei ritrovati diari di Edward Sterling, un tenente vissuto durante la prima guerra mondiale e anch’esso tenuto prigioniero nella stessa struttura.

Ve ne interessano altri? Commentate qua sotto!


Non dimenticate di lasciare un mi piace alla nostra pagina Facebook! 🙂

Subtitles On Demand sta cercando collaboratori! Più informazioni qui.
Deborah Caccia
Vivo in una città sperduta della Val Padana in cui tutti conoscono tutti. Non sono una telefilm addicted da molto tempo, ma devo dire che ho recuperato in fretta. Se fosse possibile, avrei un master in binge-watching. Aspirante traduttrice/mediatrice in lingua inglese e russa. Amo la musica in ogni suo genere, se volete farmi felice portatemi a un concerto.
[89 visite totali]

I commenti sono chiusi.