Bentornati a un’altra puntata di Serial Jingle!

Quella di oggi è una classifica per intellettuali… ma non troppo!

Di che serie starò parlando mai?

La serie comedy ha spopolato tanto in America come in tutto il resto del mondo, tanto che a nord-est si è anche tentato di plagiare con scarso successo.

Se non l’avete ancora capito stiamo parlando, naturalmente, di “The Big Bang Theory“, il teatro comico dei nostri quattro genietti preferiti e, ovviamente, delle loro consorti!

Andiamo ordunque a incominciare!

1. Sheldon Cooper

Il personaggio tanto amato quanto odiato, interpretato magistralmente da Jim Parsons, ha come colonna sonora “What Does The Fox Say” di Ylvis.

Dedicata a: se stesso e la sua smania di fare domande che non stanno ne in cielo ne in terra ma che, chissà come, alla fine trovano sempre nel suo cervellino una risposta logica.

Frase Rappresentativa: “Big blue eyes
Pointy nose
Chasing mice
And digging holes
Tiny paws
Up the hill
Suddenly you’re standing still”

(Grandi occhi blu
naso a punta
dà la caccia ai topi
e scava buche
piccole impronte
sulla cima della collina
resti lì immobile)

N.B.: è lui per forza.

volpe in trip ore 12

2. Leonard Hofstader

Al membro più dolce e insicuro del gruppo, almeno quanto il suo abbigliamento stile “felpa ti prego coccolami almeno tu” dedico “Marry You” di Bruno Mars.

Dedicata a: Penny, il suo amore impossibile diventato possibile davanti ad un altare a Las Vegas.

Frase Rappresentativa: “‘Cause it’s a beautiful night

We’re looking for something dumb to do

Hey baby

I think I wanna marry you”

(Perchè è una notte bellissima

stiamo cercando qualcosa di stupido da fare

Ehi piccola

penso che ti sposerò)

Ehm… Affascinante…

3. Howard Wolowitz

L’astronauta dei poveri, in canna aggiungerei, tanto orgoglioso e “menoso” quanto sconclusionato e infantile, non potevo non dedicargli “Starships” di Nicki Minaj.

Dedicata a: se stesso, in particolare al suo lavoro dato che il titolo significa proprio “astronave”.Chissà se lo vedremo ancora volare nello spazio.

Frase Rappresentativa: “Starships were meant to fly
Hands up and touch the sky”

(Le astronavi sono fatte per volare

alza le mani e tocca il cielo)

National Geografic presenta una Nicki selvatica…

4. Rajesh Koothrappali

Orientale, ricco, sicuro di sè ma non abbastanza da dimostrarlo sempre e a tutti, al nostro indianino preferito dedico “Rich Girl” di Gwen Stefani. Sì, va bene, è un boy non una girl, ma il concetto è quello.

Dedicata a: se stesso. Ma potrebbe anche rappresentare il suo sogno erotico.

Frase Rappresentativa: “I’d get me four Harajuku girls to
Inspire me, and they’d come to my rescue
I’d dress them wicked, I’d give them names
Love, Angel, Music, Baby, hurry up and come and save me”

(Mi procurerei quattro ragazze harajuko
per inspirarmi e loro verrebbero a salvarmi
le vestirei carine, le darei dei nomi
Love, Angel, Music, Baby, sbrigatevi e venite a salvarmi!)

E’ proprio lui

5. Penny Nonsappiamoancorailcognomedoponovestagioni

Fin dalla prima puntata è stato chiaro quale sarebbe stato il ruolo della bella biondina, e quale canzone meglio di “Sex Bomb” di Tom Jones per rincarare la dose?

Dedicata a: se stessa e le sue “curve”. E anche la sua capacità di attrarre qualunque tipo di uomo pur parlando come un camionista in borghese.

Frase Rappresentativa: “No don’t get me wrong ain’t gonna do you no harm no

This bomb’s made for lovin’ and you can shoot it far

I’m your main target come and help me ignite

Love struck holding you tight hold me tight darlin'”

(No, non fraintendermi, non ho intenzione di farti del male

Questa bomba è fatta per amare e tu puoi farla esplodere lontana

Io sono il tuo obiettivo principale vieni e aiutami a infiammarmi

L’amore colpisce tenendoti forte tienimi forte caro)

Adesso non vi andrà più via di mente

6. Bernadette Rostenkowski

Sicuramente la cosa che più amiamo di questa topolina squittente e squillante, che però punge più di una vespa in calore, è proprio la sua vocetta stridula. Per questo “MiMiMi” delle Serebro è ideale per il personaggio.

Dedicata a: la sua vocina.

Frase Rappresentativa: “Mimimimimimimi
Mimimi only mimi
Mimimimimimimi
Mimimi sexy mi ”

(per i poveri che non sanno l’inglese ONLY vuol dire SOLO e SEXY vuol dire SEXY)

7. Amy Farrah Fowler

Tanta stima per questa donna che ha reso possibile l’impossibile con costanza e pazienza (meriterebbe il nobel solo per quello). A lei “Never Say Never” dei The Fray calza a pennello.

Dedicata a: se stessa e il suo amore impossibile per uno psicopatico cronico.

Frase Rappresentativa: “Some things we don’t talk about

Rather do without

And just hold the smile,

Falling in and out of love

Ashamed and proud of

Together all the while

You can never say never

While we don’t know when

Time and time again

Younger now than we were before”

(Di alcune cose non parliamo

Anzi ne facciamo a meno

E teniamo il sorriso,

Innamorarsi e disinnamorarsi

Vergognati e fieri di

Insieme tutto il tempo

Non puoi mai dire mai

Mentre non sappiamo quando

Tempo e tempo ancora

Più giovani adesso di quanto lo fossimo prima)

Eh beh

8. Stuart Bloom

Bonus Track per lo sfigatino di turno, l’unico personaggio che ha fatto il percorso inverso rispetto agli altri: dalle stelle alle stalle. Per lui “Lonely” di Akon.

Dedicata a: se stesso.

Frase Rappresentativa: “Lonely, I’m so lonely,
I have nobody,
For my own
Im so lonely, I’m mr. Lonely
I have nobody,
For my own
Im so lonely”

(Solo, sono così solo,
Non ho nessuno
Per me.
Sono così solo, sono il Sig. Tutto-Solo
Non ho nessuno
Per me
Sono così solo)

Beh… Ok

E questo è tutto gente! Vi siete divertiti?

Come sempre troverete qui in basso tutti i video delle canzoni in playlist!

Alla prossima!

E fateci sapere in un commento che ne pensate ovviamente!

https://www.youtube.com/watch?v=_uLDneG8XJg


Non dimenticate di lasciare un mi piace alla nostra pagina Facebook! 🙂

Subtitles On Demand sta cercando collaboratori! Più informazioni QUI.
Mainagio-rg-ia

Sono Giorgia, per gli amici Gio, ho 24 anni, insegno danza e la pratico da quando ne avevo 3.
Scrivo per diletto, per passione, da quando ho imparato a farlo e vorrei fare della scrittura il mio secondo lavoro (ho pubblicato il mio primo libro da poco!)
Abito a Vigevano, e devo dire che non mi ci trovo affatto male.
In generale non mi piace seguire la massa, amo i cartoni animati e
odio gli horror.
Mainagio-rg-ia