Streghe (Charmed)

Tre sorelle (Prue, Piper e Phoebe), dopo la morte della loro nonna che lascia loro una splendida casa vittoriana a San Francisco, scoprono di avere alcuni poteri magici. Fino ad allora le tre sorelle erano state private dei poteri proprio dalla nonna allo scopo di proteggerle. La madre infatti era morta a causa di un demone, e la nonna si era trovata da sola a crescerle, dopo aver causato l’allontanamento del padre dalla casa e, di conseguenza, dalle figlie. Una sera Phoebe, tornata da New York e raggiunte le sorelle nella casa vittoriana, si reca in soffitta e, rovistando in un vecchio baule, trova casualmente un grosso libro nero (denominato “Libro delle ombre”) sulla cui copertina è inciso un Triscele. Involontariamente, leggendo a voce alta la prima pagina, conferisce a se stessa e alle sue sorelle poteri soprannaturali. Questo evento muterà profondamente la loro vita: d’ora in poi non saranno più delle semplici sorelle ma le “prescelte”.