Orphan Black

Sarah Manning è una ragazza orfana che vive allo sbando, alla giornata. Un giorno, scesa dal treno, alla fermata vede una ragazza intenta a svestirsi e le si avvicina. La donna, fisicamente uguale a Sarah, si gira verso di lei e poi si butta sotto il treno in transito. Sarah decide di prendere la borsa abbandonata dalla donna e di rubarle l’identità.