Stranger Things 2: sentiremo Undici parlare (e imprecare) di più

La scorsa estate, Millie Bobby Brown è diventata la star indiscussa di Stranger Things, nonostante la sua tenera età. Ancora più impressionante è il fatto che Brown (13 anni) abbia avuto un impatto così forte sugli spettatori interpretando la ‘quasi muta’ Undici.

Ma, a giudicare da ciò che Brown ha rivelato a Entertainment Weekly, Undici parlerà un po’ di più nella seconda stagione e non solo: tirerà fuori anche qualche parolaccia.

“Non ho avuto battute molto più articolate, rispetto alla prima stagione, ma le cose che dovevo dire erano davvero divertenti,” spiega Brown a EW. “C’è un’imprecazione, in questa stagione, che è molto buffa e diversa da quello che dico di solito.”

Anche se non si sa ancora quale sarà la parolaccia pronunciata da Undici, l’attrice e uno dei produttori hanno rivelato a EW che ci sarà una progressione significativa nel suo arco narrativo.

“Sta imparando a comportarsi come una normale adolescente e non ha mai avuto un’infanzia normale. Non è una cosa da poco, per lei, doversi inserire in un mondo dove non solo ha dei poteri, ma anche le tipiche problematiche adolescenziali da gestire. È qualcosa che sto affrontando anch’io, quindi mi ci posso identificare,” ride Brown.

Ross Duffer ha aggiunto che l’intenzione era quella di dare a Undici un arco interessante, per questa nuova stagione, che non si limitasse a tratteggiarla come un pesce fuor d’acqua. “Avremo dunque la possibilità di vedere molti aspetti diversi del suo personaggio, il che è grandioso,” sottolinea Duffer.

È chiaro, dunque, che possiamo aspettarci molte sorprese. Inoltre, pare che Stranger Things sia intenzionato a raccogliere il maggior numero possibile di riferimenti alla cultura pop, proprio come nella scorsa stagione, il che rende il tutto ancora più interessante.

E voi? Siete emozionati per il ritorno di Undici e degli altri personaggi di Stranger Things sui vostri schermi? Fatecelo sapere nei commenti!


Non dimenticate di lasciare un mi piace alla nostra pagina Facebook! 🙂

Subtitles On Demand sta cercando collaboratori! Più informazioni qui.