Serie TV per viaggiare… nel tempo

Estate, stagione di riposo, vacanze e viaggi: al mare, in montagna o… nel tempo.

Non fate i finti tonti, lo sappiamo tutti che nonostante il sole splendente non uscirete neanche una volta di casa, troppo impegnati nel binge-watching estremo (propongo di aggiungerlo come disciplina alle olimpiadi che ora si terranno a Rio), motivo per cui mi sono preoccupata di stilarvi una lista di serie da vedere per non essere costretti a uscire di casa e intrattenere una vita sociale.

Siete amanti della fantascienza? Non vedete l’ora che sia luglio per vedere Star Trek Beyond e aspettate con ansia l’anno prossimo per l’ottavo capitolo di Guerre Stellari? Se oltre ai viaggi nello spazio profondo vi piacciono anche quelli nel tempo questa guida è quello che fa per voi. Ho selezionato alcune tra le serie più famose/belle che hanno come protagonisti viaggiatori temporali e le ho disposte in ordine cronologico di creazione. Leggete le trame, le motivazioni per guardarle e poi fatemi sapere nei commenti se qualcuna ha carpito il vostro interesse, se le avevate già viste e se ne consigliereste delle altre.

Tutto lo spazio e il tempo, tutto quello che è accaduto e che accadrà. Da dove vuoi iniziare?

Doctor Who: Non credo che questa abbia bisogno di presentazioni, è la serie più nota sui viaggi nel tempo (e anche nello spazio), molto probabile che ne abbiate sentito parlare o l’abbiate già vista. Nel secondo caso, se avete visto nove serie e credete di aver visto tutto, vi comunico che esistono altre serie più vecchie che raccontano le avventure del Dottore dalla sua prima all’ottava rigenerazione. Se non l’avete ancora fatto, recuperatele!

Quantum Leap: Immaginate di essere vittime di un’esplosione di laboratorio che non vi trasforma in rabbiosi mostri verdi, ma vi sbalza più indietro nel tempo nel corpo di un altro senza più i vostri ricordi e siete costretti a risolvere i suoi problemi per poter cambiare corpo e tempo e l’unica persona che sa chi siete davvero è il vostro amico scienziato fantasma che lavora nel futuro per farvi tornare nel vostro tempo. Non sembra una prospettiva molto piacevole, vero? Eppure è quello che succede al protagonista di questa serie, riuscirà a tornare nel suo tempo e ricordare chi è? Guardate gli episodi e lo scoprirete.

DC’s Legends of Tomorrow: Un viaggiatore dal futuro che viene ai giorni nostri per riunire un gruppo di eroi e criminali con l’unico scopo di fermare un malvagio essere immortale. Se siete fan delle serie TV tratte dai fumetti non potrete lasciarvi scappare questo piccolo gioiellino prodotto dalla DC Comics.

Sono un Maestro del Tempo. Fare discrete alterazioni alla linea temporale è ciò che faccio.

22.11.63: Se aveste la possibilità di tornare indietro e modificare un solo evento storico, quale sarebbe? Il protagonista di questa serie, basata sull’omonimo romanzo di Stephen King, cerca di sventare l’assassinio del presidente americano John Fitzgerald Kennedy convinto di fare il meglio per gli Stati Uniti; sarà davvero così? Oltre all’avvincente trama, che ogni puntata spinge lo spettatore a investigare e a interrogarsi per cercare di scoprire la verità su uno dei più grandi misteri che ancora ora sono senza risposta, la serie ha una sigla accattivante ed è accurata cronologicamente: le ambientazioni, il vestiario, gli oggetti e anche le citazioni librose/filmiche sono riprodotte fedelmente.

Timeless: Sembra che ultimamente il filone dei viaggi nel tempo sia molto gettonato, infatti è in arrivo in autunno una nuova serie sul genere che dal trailer si prospetta avvincente.

Un momento, un momento, Doc. M-mi stai dicendo che hai costruito una macchina del tempo… con una DeLorean?

Non dimenticate di lasciare un mi piace alla nostra pagina Facebook! 🙂

Subtitles On Demand sta cercando collaboratori! Più informazioni qui.
LudoMoon
Sono salita sul treno che partiva dal binario 9 e 3/4, mi sono offerta volontaria, ho saltato per prima da un palazzo, ho combattuto accanto ai più potenti eroi della Terra, ho viaggiato nello spazio – fino alla Barriera e oltre – e nel tempo – dall’800 e a ritroso – entrando in un armadio. Ho salvato questo mondo e altri più volte di quante ne possa ricordare. Ho amato, pianto, sofferto. Ho sognato. E tutto questo restando a casa mia.

I commenti sono chiusi.